Tanto tempo fa

Una persona scrisse fra i commenti di questo blog

E quel poco di vuoto che resta dentro, è quello che a volte fa vedere le cose più vere, più sentite… ci hai mai fatto caso?

Poi c’era l’indiano, la scatola piena di the.
Poi una notte lessi Le città invisibili, fumai un cigarillo dall’aroma improbabile.
Poi il tempo è passato, io sono sopravvissuto a tante notti.

Leave a Reply

%d bloggers like this: