Zehn kleine Jägermeister

C’è questa canzone che va bene per tante occasioni.
Quando un amico se ne va.
Quando ti va di bere.
Quando ti va di pensare.

È una canzone dei Toten Hosen e si chiama “Zehn kleine Jägermeister”.

Zehn kleine Jägermeister rauchten einen Joint
Den einen hat es umgehauen, da waren’s nur noch neun

Dieci piccoli Jägermeister(1) hanno fumato una canna
Uno è steso, quindi ce n’erano solo più nove.

Neun kleine Jägermeister wollten gerne erben
Damit es was zu erben gab, musste einer sterben

Nove piccoli Jägermeister volevano proprio beccarsi l’eredità
Ma per beccarsi qualcosa, uno doveva morire

Acht kleine Jägermeister fuhren gerne schnell
Sieben fuhren nach Düsseldorf und einer fuhr nach Köln

Otto piccoli Jägermeister volevano guidare veloci
Sette guidarono verso Düsseldorf e uno guidò verso Colonia

Einer für alle, alle für einen
Wenn einer fort ist, wer wird denn gleich weinen
Einmal triffts jeden, ärger dich nicht
So gehts im Leben, du oder ich

Uno per tutti, tutti per uno
Se uno è via, QUESTA NON L’HO CAPITA
Una volta tocca a tutti, non te la prendere
Così va la vita, tu oppure io

Poi magari continuo. Prima devo solo imparare il tedesco (2).

(1) Significa guardiacaccia ma è anche il nome di un amaro
(2) Me lo sono segnato

2 Comments

  1. Babyjan
    30 Sep, 2011

    Io la interpreto così:

    “Uno per tutti, tutti per uno
    Quando uno muore, chi lo piangerà?
    Prima o poi tocca a tutti, non te la prendere
    Così è la vita, tu o io”

    :)

  2. admin
    30 Sep, 2011

    Grande! Credo la tua interpretazione sia la più giusta. Forse quel denn da una sfumatura di dubbio “Ma chi lo piangerà poi?” e potrebbe essere il motivo per cui alcuni l’hanno tradotto in inglese con “Why cry?”.

    Gran canzone!

Leave a Reply

%d bloggers like this: