Si fa presto

Si fa presto a parlare di Vita, di energie da spendere, di sogni da inseguire e realizzare.

Però ci si scontra con tracce evanescenti, sentieri che svaniscono, senza portare da nessuna parte.

Così rimango qui, di fronte allo schermo, stremato. La birra quasi finita e le idee che mi rimbalzano stanche in tasca.

Non ho la più pallida idea di come raggiungere quello che mi manca.

Mi mancano contorni chiari ai desideri.

Rimango qui a seguire le cose belle che mi passano accanto per caso ma per quella che è la mia natura non è abbastanza. Forse dovrei viverla come una lezione. Potrei usare questa parentesi per migliorarmi, per arricchirmi. Non può essere questa però la mia missione. Io funziono in modo diverso.

Si fa presto a chiedere un cambiamento. Difficile è trovare non tanto il modo di provocarlo, quanto la direzione, lo scopo.

Leave a Reply

%d bloggers like this: