Se potessi

Io, se potessi, ti chiederei di essere serena, la capacità di sciogliere ogni preoccupazione con un pensare più sottile e soffuso.

Ti chiederei di avere una fiducia senza mire né limiti, la certezza che qualcosa di buono sta sempre per arrivare.

Sai cosa ti chiederei? Di essere felice molto prima che io arrivi, e poi molto dopo.

A quel punto, me ne andrei. A cercare qualcuno che abbia bisogno di me, perché in fondo sono un egoista bastardo e ho bisogno di sentirmi utile.

Leave a Reply

%d bloggers like this: