Quello che faccio

Oggi, nel pomeriggio, ho avuto una Skype call con una persona che considero uno fra i maggiori, se non il maggiore esperto nel mio campo.

Questo è il bello del mio lavoro. Quante volte capita a voi di potervi confrontare con i migliori del vostro settore a livello mondiale?

Non fraintendetemi: ci sono frustrazioni a bizzeffe e i beceri dettagli sono il pane quotidiano. Non si vive certo di sole idee ma di trucchi del mestiere (che io non conosco), di esperienza, di equilibri.

Però sono piccole cose che ti fanno arrivare a casa, preparare la cena e riprendere a lavorare. Magari con uno o due bicchieri di Mateus e un sorriso.

Leave a Reply

%d bloggers like this: