Nota

È strano come praterie di ore, che sarebbero potute suonare vuote, inserendo una sola variabile acquistino un altro valore. Come una nota piena le riempisse.

Certe note non solo danno valore a intere giornate ma continuano a risuonare, a ricordare che la Vita è altro, o è questo ma vissuto in modo diverso, pieno.

Ti viene voglia di cantare Spread your little wings and fly away. Lontano dalla stasi, da un luogo dove le cose non accadono, da pareti che si chiudono su momenti di silenzio, da sguardi che non si incrociano, fra storie che corrono parallele in eterno.

Ti viene una voglia sottile di fuggire anche ciò che rende dolce la stasi, di una dolcezza che cola densa e lentissima, da illusioni che piano piano perdono colore. Ogni goccia è una piccola ammissione, un piccolo taglio che brucia, lieve.

 

Leave a Reply

%d bloggers like this: