Varie concrete scempiaggini

Invece di parlare di risvegli e… si avevo qualcosa in mente stamattina ma poi.
Si, comunque, da un lato certe immagini, selezionate, parole e sensazioni, vorrei poterle fotografare, mettere sotto carta velina e preservarle dal flusso unto e potenzialmente pericoloso degli eventi.
Invece il senso di risvegliarsi forse è proprio mescolare a quell’istinto quello dell’alba, del moto a continuare. Che è poi un moto come quello ad aver dato il fiato ai percorsi che si son fatti momenti da conservare. Ma vabbè. In realtà una quantità di fagioli Bud-Spenceriana, piccanti ma non abbastanza, birra al fianco sono il punto e virgola ad una giornata di… studio? O qualcosa di simile. Il punto verrà dopo una visita. Mi piace l’idea.
Sono stanco, tanto eh.
Però… insomma, ce l’ho certe immagini sotto agli occhi. Spuntano da dietro la cortina di sonnolenza, la birra da finire.
Si ce le ho, ma quel che importa è che… sono un pezzo di un puzzle più grande.
Ed io quel puzzle lo…
Ecco, no, per dire.

Stasera mi sento pieno dei miei limiti, Just like a human.. one more human being, ma felice, c’ho i miei motivi.

Leave a Reply

%d bloggers like this: