Rimbalzi

E’ vero sono umorale.

Ho avuto qualche settimana spiacevole da cui mi sono catapultato fuori. Un fermentare che ha varie scuse o forse vari modi di manifestarsi. Idee sul lavoro che procedono, voglia di provare cose nuove. Lavorare a quell’idea di un generatore casuale di mondi insieme ad un geologo svizzero. Andare alle prove di quel gruppo di alcolizzati e fare la seconda voce (fra una nastro azzurro ed una wuhrer). Un corso di volontariato che finalmente sta partendo.

E’ l’energia che torna a muovermi. La voglia di fare, vedere, sperimentare. La sensazione che provo è di aver preso la rincorsa e voler continuare per questa strada. Almeno fino alla prossima crisi esistenziale.

4 Comments

  1. Anonymous
    4 Nov, 2010

    Prossima crisi esistenziale che ti auguro non arrivi mai o che, se non evitabile, ti arrivi il più tardi possibile e nel modo più blando.
    Che fai di bello nel corso di volontariato?

    • luckywanderer
      4 Nov, 2010

      Il corso è per una sorta di telefono amico e dovrebbe iniziare il prossimo giovedì o quello dopo. E le crisi esistenziali mi aiutano a reinventarmi, le trovo salutari (a piccole dosi).

  2. Carmine
    5 Nov, 2010

    E se ti chiamasse qualcuno che cerca consigli per smettere di bere?

    • luckywanderer
      5 Nov, 2010

      …beh. Una risposta ce l’avrei, vedremo se alla fine del corso mi avranno addestrato abbastanza bene da cambiarla :)

Leave a Reply

%d bloggers like this: