Libertà

Come molti di voi sanno me ne sto durante la settimana qua a Torino, da solo. Vengo giù la domenica sera, riparto il venerdì pomeriggio. A volte avverto la solitudine però oggi ho pensato a quanto davvero sono libero. Lo ero già molto prima: ho sempre potuto uscire e andare a farmi un giro, tornare all’ora che volevo o starmene fuori casa qualche giorno senza aver bisogno di specificare dove andassi. Il grado di libertà che ho adesso in più è che potrei andarmene senza che qualcuno neanche lo sappia, capite potrei decidere di andarmene a Nizza per tre giorni, partire adesso. E nessuno lo immaginerebbe. Magari l’ho anche già fatto, rimane una cosa solo mia. Credo sia anche il clima che mi fa sentire in un mio privatissimo microcosmo di cui sono il padrone assoluto nonchè l’unico abitante. E non mi dispiace affatto la mia tana…

3 Comments

  1. Federico Tomassetti
    24 Oct, 2006

    Forse è che nessuno vuole dare o ricevere da me

  2. vale
    24 Oct, 2006

    libero è la tua dimensione, assapori quello che ti pare non chiedi e non dai niente in cambio. chi sta meglio di te?

  3. justine
    23 Oct, 2006

    Mi chiedo se in realtà nn sia arrivato il momento di trovare qualcuno che si preoccupi se stai bene e esisti ancora….io n riuscirei a vivere solo per me stessa!baci

Leave a Reply

%d bloggers like this: