Firme, bolli, e sogni

Dopo qualche pratica, firma, bollettini ancore da pagare e una mezz’ora chiuso in una stanza con un notaio mi ritrovo fondatore, socio, amministratore si una società.
 
Non che cambi molto. Lo scopo è sempre quello: capire come il software possa fornire strumenti ad altri professionisti per renderli più efficienti nel loro lavoro.
 
E in effetti la società si chiama proprio così: Strumenta.
 
Vediamo cosa sarà di questa avventura.

Leave a Reply

%d bloggers like this: