Città

Ci sono state diverse città, nelle vene, fra gli occhi. Città dove ho appoggiato il cuore a ciondolare. Tutto però si è cominciato e concluso con Torino, infinita.

Dopo esserci nati e aver iniziato a dipingermene piccoli scorci sulla retina è venuta la prima cintura a portarmi via, verso ovest: Rivoli, Rosta e i paesi del circondario. Lì mi sono innamorato, ho speso l’adolescenza. Per poi tornare di nuovo a Torino, usarla come base per fuggire prima a Karlsruhe, poi a Monaco di Baviera, che amavo e che non ho capito come vivere. Poi Torino, ancora.

Ci sono state altre città che ho attraversato molto meno di come loro abbiano attraversato me. Alcune in cui ho sognato di vivere, altre in cui ho solo passato un buon pomeriggio.

Oggi non sono in quale città vivrò fra qualche mese. Non so se, qualora riuscissi a partire, potrei mai riuscire a tornare. Smontare una regola, smettere di considerare ogni viaggio solo una scusa per tornare a Torino. Torino potrebbe rimanere un tatuaggio sotto pelle, un vizio perso, il ricordo di una stagione che non c’è più. Seppellita, incapace ormai di respirare e abbandonata.

Torino nel mio cuore muore senza poter morire, rimane una spina nella carne, mentre cerco di lasciarmela alle spalle.
Non so quale città chiamerò casa fra un anno, dieci o cinquanta, ma contemplo l’ipotesi che non sia più Torino.

Di futuro qua ne passa ormai molto poco e forse il mio l’ho già perso.

Ripenso a tutte le case in cui ha vissuto Luca G., i posti vari e curiosi che ho visitato e che non mi sono sembrati alieni per via della sua semplice presenza. Forse è quella l’esemplificazione di come un paese possa diventare casa, di come l’affetto per le strade e i paesaggi possa germogliare così. Forse ci vuole un amore semplice e costante. Forse la capacità di seminare futuri attorno a sè. Non è che io lo sappia ancora bene.

Torino, comunque vada potrò dire di averti amata moltissimo. Certi amori però, non funzionano.

P.S. Benvenuto Siddharth Francesco

Leave a Reply

Your email address will not be published.