Uhm

Questo post nasce già vecchio il perchè nel corso del post medesimo   Il kebab divorato in un attimo dopo una giornata di poli conclusasi fuori tempo massimo, le otto passate. Il tram che si rompe sulla strada del ritorno, il risultato di un esame che arriva dopo 20 venti giorni. E non è quello atteso, una scadenza che viene anticipata, ma ehi è la mia vita e devo amarla. Certo una birra ed una sigaretta aiuterebbero…   Oggi camminavo per gli sconfinati corridoi del poli. C’era un gruppo di ragazzi che parlavano fra loro prima di entrare in aula. E una ragazza, un pò meno carina, un pò più in carne che se ne stava sola con la musica nelle orecchie a farle compagnia. Lo sguardo un poco malinconico, o così è parso ai miei occhi e alla mia visione...

Dentro (la stanza)

Per quanto potrete trovarlo allucinante più di una persona pare abbia trovato decente l’intervento chiamato "Dentro" che trovate poco sotto. Probabilmente si limitano ad assecondarmi mossi da pietismo, cosa che risulta assai pericolosa perchè nel mio montarmi la testa proseguo quel mio delirio   Mi ritrovai in questo spazio angusto, avvolto da un tepore soffocante. Le prime volte che fugacemente lo visitai gridai, mi dimenai, provai s squarciare queste pareti di fomma, a gridare a chi stava là fuori chiedendo aiuto. Piansi perfino. Poi con il meticoloso lavoro del tempo mi convinsi di quanto poco ci fosse là fuori per me. E dovetti rendermi conto che all’interno di questo luogo il pianto o qualsiasi mezzo servisse a comunicare emozioni erano...

Cento anni di orgoglio

Cento anni.Auguri Toro, auguri ad ogni tifoso.